LFI

Libera Fratellanza Italica
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 programma XXXII legislatura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
KatieD

avatar

Numero di messaggi : 2761
Localizzazione : RR: Parenzo
Data d'iscrizione : 07.04.09

MessaggioTitolo: programma XXXII legislatura   Sab Mag 31, 2014 2:32 pm

Mikelius ha scritto:
[rp]





 


La Libera Fratellanza Italica si presenta di fronte al giudizio dell'elettorato in questa legislatura con l'obiettivo di integrare i valori tradizionali di collaborazione, lealtà e competenza con la freschezza, la voglia di fare e l'innovazione portati da forze nuove, in cui LFI ha investito e continuerà ad investire nel tentativo di contrastare il crescente spopolamento delle nostre terre.
Durante questo mandato,  alcuni traguardi  che ci eravamo posti nello scorso programma, son stati raggiunti grazie al Doge e all’ottima collaborazione avuta in consiglio  
Diverse tematiche verranno trattate in questa legislatura: alcune di esse sono già note, altre emergeranno nel corso del mandato ma saranno trattate dalla Fratellanza armonizzando le sue due anime. In particolare, i consiglieri eletti di LFI intendono portare all'attenzione del consiglio i seguenti impegni:




 Economia e miniere  


- L’economia è uno dei settori più importanti per la nostra Repubblica. Una Repubblica forte si basa oltre che sulla sua difesa anche su una certa e continua solidità economica. Crediamo sia necessario aumentare la collaborazione con i mercanti e commercianti dell’intera Repubblica   e oltre questo impegnare il maggior numero di cittadini nella collaborazione tra i vari municipi. Sempre con la collaborazione dei mercanti auspichiamo di aumentare viaggi di esportazione delle nostre merci o verso altri Stati o vice versa importando quelli che necessitiamo, favorendo la nascita di eventuali amicizie.

- Promuoveremo il libero mercato e la libera circolazione delle merci

- Siamo favorevoli a mantenere il prestigio a 5 stelle, minimizzando le spese per le feste, cercando di trovare il favore del popolo governando al meglio.

- Le miniere sono uno strumento fondamentale per riattivare l'economia Veneziana.
Sarà nostro impegno valorizzare tali risorse e manterremo dunque gli incentivi  con l’organizzazione di lotterie legate alle miniere o dando dei premi di varia natura a coloro che si presentano quotidianamente in miniera     per cercare quindi di garantire una maggiore affluenza alle miniere stesse.






Porti e Marina


- Siamo favorevoli   agli ampliamenti dei porti al livello superiore di Venezia e Parenzo, ma siamo contrari che vengano finanziati da privati e vendere le quote dei nostri porti come fu fatto per il porto di Pola.

- È stato rivisto lo Statuto della Marina, vogliamo quindi istituire in marina l’ Albo degli Armatori Veneziani e delle Compagnie Marittime come prevede lo Statuto




Sicurezza

-Siamo favorevoli che continui la collaborazione tra le varie prefetture dei vari Regni e soprattutto con gli stati a noi vicini per salvaguardare i nostri confini.

-Nel campo militare, vista la nuova Carta degli Eserciti, proporremo nuovi bandi pubblici per il reclutamento di nuovi soldati da arruolare nei fanti da mar.






Giustizia

- Il CIV è stato   rivisto come molte leggi sono state aggiornate.  Sarà nostra premura rivedere gli statuti ancora non aggiornati. Inoltre vorremo rivedere lo   Statuto dei Rappresentanti Diplomatici della Serenissima Repubblica di Venezia,  lo Statuto dell'Accademia di Venezia  e lo Statuto del Senato Accademico dell'Università della Serenissima Repubblica di Venezia.  



Cultura


- Riteniamo da sempre fondamentale lo sviluppo della cultura e dell'arte nella nostra Repubblica promuoveremo la liberta' dell'accademia pubblicizzandola tra la popolazione e continuando a lavorare a manifestazioni ed eventi culturali in collaborazione con tale Istituzione.



Diplomazia e informazione repubblicana


- Siamo favorevoli che si continui con la presentazione dei resoconti consiliari con cadenza ogni 20 giorni circa,  dei singoli ministri e consiglieri.

- Proponiamo di mantenere l'ottima gestione di domanda e offerta di Punti Stato
 
- Ci impegneremo per rafforzare e risaldare i rapporti diplomatici soprattutto con gli stati a noi confinanti e agli stati che si affacciano sull’adriatico in prospettiva di futuri scambi.  




Ringraziamo tutti coloro che continuano e continueranno a riporre in noi la loro fiducia ancora una volta, sicuri di non deluderli.
Per quanto ci riguarda, non possiamo che assicurare massimo impegno e dedizione nei confronti della Serenissima e di tutti i suoi cittadini
.

Libera Fratellanza Italica



Mikelius -Calverino - Don_francesco  - Akkus90 - Rosso - Cyborg17 - Aisling - Lunella - Katied - Graalknight - Myama - Madama.ida.foscari
[/rp]
Tornare in alto Andare in basso
 
programma XXXII legislatura
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» non è un film ma il programma di fazio e saviano è per me stupendo....
» Prima FIVET in programma..
» Programma di religione...
» sto cambiando
» Software per convertire DVD

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LFI :: Sezione Pubblica :: Programmi Libera Fratellanza Italica :: Serenissima Repubblica di Venezia-
Andare verso: