LFI

Libera Fratellanza Italica
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Elezioni ducali di Novembre 1456

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tyrannus92

avatar

Numero di messaggi : 2409
Localizzazione : Como
Data d'iscrizione : 23.07.08

MessaggioTitolo: Elezioni ducali di Novembre 1456   Mar Mag 26, 2009 2:42 pm

Citazione :
Carissimi milanesi, dopo due mesi di assenza a causa delle ferie estive, ecco il ritorno della Libera Fratellanza Italica.
Voglio illustrarvi il nostro programma:

Cari concittadini.
La Libera Fratellanza Italica è il partito al servizio del popolo che vuole poter dire la sua nell'amministrazione dei Regni Rinascimentali.
Un regno è molto di più di un nome sulla cartina, un regno è quello che i suoi cittadini costruiscono con i loro errori e le loro conquiste.
Dietro ad ogni personaggio c'è un essere umano con sogni ed aspirazioni, per questo noi siamo liberi e fratelli.
Questo è il nostro sogno e vogliamo dividerlo con voi. Aiutateci a rendere ancora più prospero e sicuro il Ducato, il nostro Ducato.

Economia

Per prima cosa un Ducato necessita di una capitale, noi abbiamo una capitale ma non è in grado di reggersi da sola. Pertanto il nostro primo impegno sarà di rendere Milano una degna capitale. Agiremo incentivando i trasferimenti di livelli 2 tramite remunerazione. Intediamo creare una commissione di commercio guidata dal TM al fine di favorire e sorvegliare l'aggregazione di mercanti e di istituire casati mercantili dediti al commercio intra ed extra ducale.

Per quanto riguarda il prestigio ci impegneremo ad investire nel suo mantenimento e se possibile in un alzamento dello stesso.

Questione Miniere: per alcuni comuni la miniera è vitale onde garantire la sopravvivenza di tutti i cittadini per altri invece, esistono forme alternative di impiego senza limite di posti a disposizione. Noi vogliamo sfruttare al massimo le miniere dove sono necessarie, e continuare ad alternare aperture e chiusure dove vi sono altre possibilità.

Continueremo a sostenere le spese di corruzione dei municipi ( rimborsando 350 ducati a settimana ) e a non far pagare la tassa per il cesto per gli scambi in fiera ducale.

Sicurezza

Per quanto concerne questo ambito assolutamente necessario alla funzionalità del Ducato, ci impegneremo per mantenere l'ottimo lavoro svolto dalla precedente amministrazione così da far fronte nel modo migliore ad eventuali avversità.

Proponiamo la creazione di un corpo della Riserva Ducale da impiegare in loco onde evitare di dover sempre spostare l'esercito, ed in casi particolari da affiancare all'esercito stesso. Il corpo della riserva sarà comandato da ufficiali appartenenti all'esercito.

Ovviamente si continuerà nella difesa della capitale e del castello come è già stato fatto.



Corpus Giuridico

Anche qui l'ottimo lavoro fatto viene apprezzato e valorizzato, non è nostra abitudine disprezzare il lavoro altrui.
Le buone idee vanno premiate e mantenute.

Proponiamo inoltre la creazione di una Scuola Superiore di Amministrazione Ducale, composta da una commissione di ex sindaci e funzionari capaci atti all'istruzione e preparazione dei nuovi eletti che non hanno mai ricoperto cariche comunali e ducali, in tal modo si garantirà un buon funzionamento dei comuni e un elevato standard qualitativo evitando errori di ''gioventù '' dei nuovi sindaci alla prima elezione.

Diplomazia

Vogliamo sviluppare una sinergia più efficiente e fattiva mediante l'utilizzo di ambasciatori e canali diplomatici con gli altri regni e ducati onde migliorare i rapporti fra gli stati stessi e le condizioni di vita di tutti mediante commercio e trattati di collaborazione a più livelli.

Sociale

L'istituzione di una borsa di studio di 200 ducati ai livelli 3 più meritevoli, al fine di incentivare lo studio.
questa borsa di studio consisterà nel superamento di alcune prove che verranno in seguito stabilite insieme al rettore.

Molti sono i temi in ballo, dateci la possibilità di dimostrare che siamo in grado di gestirli. Voi rimarrete i giudici unici, il vostro voto sarà il vostro giudizio.


Un doveroso ringraziamento va a Violet, che si è adoperata per sviluppare il programma mettendo insieme le nostre idee, oltre che al nostro Segretario Generale Romualdo.
La LFI augura un buon lavoro a tutti i partiti. 😉
Tornare in alto Andare in basso
 
Elezioni ducali di Novembre 1456
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» religione ed elezioni americane
» Sotheby's Milano; 25-26 novembre 2014; Arte Moderna e Contemporanea.
» 17 novembre, giornata mondiale della PREMATURITA'
» Riapre Finarte. Nuove aste 10 e 11 novembre 2015
» Sotheby's;19th Century European Art 3 NOVEMBRE 2015 | NEW YORK

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LFI :: Sezione Pubblica :: Programmi Libera Fratellanza Italica :: Ducato di Milano-
Andare verso: