LFI

Libera Fratellanza Italica
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 XXV legislatura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
KatieD

avatar

Numero di messaggi : 2760
Localizzazione : RR: Parenzo
Data d'iscrizione : 07.04.09

MessaggioTitolo: XXV legislatura   Gio Mar 27, 2014 9:02 am

Citazione :





[rp]



 

La Libera Fratellanza Italica, orgogliosa sia dei risultati delle precedenti consultazioni che dell'azione di governo, si rimette al giudizio degli elettori col seguente programma:





   Economia e miniere  




L'economia della Serenissima è buona: abbiamo, come era nelle nostre intenzioni, incrementato le scorte di magazzino e mantenuto le miniere ad un buon livello, nonostante non siano mancate le scelte indolori. E' nostra intenzione proseguire su questa strada e trovare soluzioni per tenere aperte il più alto numero di miniere, senza che questo però si ripercuota sulle casse repubblicane.

Siamo favorevoli che la gestione degli acquisti per la Repubblica con l’attuale collaudato sistema di “asta” prosegua e a garantire l'autonomia delle singole municipalità con gli scambi per il tramite del Ministro del Commercio e dello Sceriffo senza richiedere alcun balzello.

-Siamo favorevoli a portare il prestigio a 5 stelle e mantenerlo, anche grazie all'aiuto del Sovrano con una stella donata, pensiamo che una volta raggiunta questa meta, non potrebbe essere difficile mantenerla.





Sicurezza


Vista la difficoltà di trovare tre VP per città e vista la loro importanza sul territorio, al fine di monitorare il rispetto delle leggi localmente, potrebbe essere uno spunto di riflessione quello di ridurne il numero.
Si favorirà l'istituzione di nuovi ordini, coi quali  istituire in un secondo tempo trattati di collaborazione; contemporaneamente s'incentiverà l'arruolamento nel Serenissimo Esercito e l'addestramento professionale dei suoi componenti.



Porti

 
Siamo per un miglioramento, oltre che del porto di Pola, anche dei porti di Parenzo e Venezia, purchè i costi non siano solo a carico della Repubblica, ma anche dei cittadini, all'interno di regole chiare e precise.


-Per avere banchine piu' libere, proporremo che i proprietari delle navi commerciali ferme nei porti di mettere le loro navi a servizio della repubblica per eventuali commerci giacchè coloro che lo faranno avranno giorni gratuiti di stazionamento nei porti serenissimi al loro ritorno.  



Giustizia




LFI vigilerà che il CIV non venga stravolto e  che tutti i procedimenti vengano aperti e discussi in tempi congrui.

- La Corte d'appello Veneziana (CAV) è stata ristabilita nel CIV e siamo favorevoli che esse riprenda al più presto a funzionare in maniera attiva e celere.




Cultura


La Libera Fratellanza Italica s'impegnerà a favorire la diffusione della cultura, attraverso la promozione dell'Accademia e di ogni altra manifestazione, anche di iniziativa privata, che abbia come scopo la diffusione della stessa e la partecipazione di un numero sempre maggiore di cittadini.

In serenissima ci sono pochissimi medici quindi ci proponiamo che la serenissima universita' attui dei programmi dove siano inserite materie di medicina settimanalmente.



Diplomazia e informazione repubblicana

- Utilizzeremo al meglio la Camera Comune come strumento di informazione dei cittadini.
Siamo favorevoli a continuare la presentazione dei resoconti consiliari con cadenza bisettimanale insieme a quelli economici come specificato nel CIV.

Siamo favorevoli ad intrattenere e rinsaldare i rapporti con gli Stati esteri, soprattutto con quelli a noi confinanti o affaccianti sull'Adriatico, al fine di mantenere o ripristinare la pace, ma sopratutto al fine di tutelare i nostri cittadini in un rapporto di rispetto reciproco.

- Favorevoli ad avviare una normalizzazione nei rapporti tra lo Stato e la Chiesa nella speranza di ristabilire un Concordato, gia' in discussione come esplicitato nell'ultimo velino diplomatico.

 

Ringraziamo tutti coloro che continuano e continueranno a riporre in noi la loro fiducia ancora una volta, sicuri di non deluderli.
Per quanto ci riguarda, non possiamo che assicurare massimo impegno e dedizione nei confronti della Serenissima e di tutti i suoi cittadini,come è stato nel passato e continuerà ad esserlo nel futuro.

.

Libera Fratellanza Italica



 
[hrp]

Mikelius
Arlyne
Estense
Ryan.
Cassandrax
Aisling
Vvill43
Principessina
Dadoilgrande
Katied
Ninfea
Nefe

[/hrp] [/rp]
Tornare in alto Andare in basso
 
XXV legislatura
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» XXV Legislatura

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LFI :: Sezione Pubblica :: Programmi Libera Fratellanza Italica :: Serenissima Repubblica di Venezia-
Andare verso: